Il vice ministro della Salute : Ci riabbracceremo solo quando ci sarà il vaccino”


aprile 07, 2020

La vera normalità, come abbracciarci e baciarci, tornerà solo quando avremo un vaccino”. A Circo Massimo, su Radio Capital, il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri non nasconde che servirà tempo per tornare alla vita pre-coronavirus: “Dovremo avere accuratezza nei contatti, stare molto più attenti come abbiamo imparato nelle ultime settimane e avere senso di responsabilità, che dovrà guidare la ripresa e la riapertura delle attività, garantendo le misure di distanza e un uso consapevole delle mascherine”, continua Sileri, “Se il virus non circola, la mascherina non serve. Laddove queste misure di sicurezza non possono essere garantite, deve essere usata la mascherina, ad esempio al supermercato ha un ottimo livello di protezione. Tutto questo dovrà essere potenziato nelle prossime settimane con la medicina preventiva sul territorio, sottopotenziata negli anni scorsi. Sarà necessario un medico competente che sia in grado di individuare precocemente persone con sintomi minori e controllare eventuali focolai, anche per un uso ampio dei tamponi per individuare i positivi.Il rischio non sarà mai allo zero, ma portarlo quanto più vicino allo zero in attesa che arrivi il vaccino sarà fondamentale”.

                                                       7E439FE5-DDA6-4137-B0A4-CBDEDA4EC78F.png (405 KB)

Commenti(0)

Log in to comment